UR ZH BE LU SZ GL ZG FR SO OW NW BL BS SH AR AI GR VS VD GE NE JU AG TG SG TI

La piattaforma “urana” per la gestione delle procedure edilizie (CAMAC-Uri) è in produzione dal 2012 e viene utilizzata per la coordinazione delle domande di costruzione.

Con il sistema CAMAC-Uri il Canton Uri gestisce, oltre al coordinamento delle domande di costruzione ordinarie e delle questioni preliminari sulle procedure edilizie, anche le richieste di pubblicità, tutte le procedure di approvazione dei piani (PAP) o le richieste nell'ambito dell'utilizzo del territorio cantonale. Anche le comunicazioni di impianti solari, le procedure dei piani di utilizzazione (piani delle zone, piani di quartiere e di gestione di quartiere) e varie procedure di co-rapporto vengono gestite con il sistema CAMAC-Uri.

Attualmente sono attivi tre diversi servizi di coordinazione: il servizio di coordinazione per i documenti di edilizia, il servizio di coordinazione per i piani di utilizzazione e il servizio di coordinazione per la direzione edile. Al termine dei lavori sarà possibile rivolgersi a sei diversi servizi di coordinazione per la procedura di consultazione dei file. Il sistema CAMAC-Uri viene utilizzato da tutti i comuni del cantone, dalle amministrazioni cantonali e da diversi servizi esterni, come il laboratorio del Canton Uri, il servizio di smaltimento delle acque reflue del Canton Uri o l'Ufficio federale delle strade (USTRA). Attualmente sono stati attivati quasi 400 login da parte di diversi enti (uffici cantonali e federali, segretariati edili, membri di commissione, ecc.).

Diversi moduli consentono agli uffici competenti non solo di consultare i dati ma anche di caricare da sé documenti di vari formati o, ad esempio, di gestire le scadenze di elaborazione. Per la gestione dei file sono già in funzione diversi moduli. Un modulo tariffario viene utilizzato per la compilazione delle imposte. Le funzioni di supporto e di controlling del modulo permettono agli uffici e alle amministrazioni competenti di gestire le condizioni rese disponibili nell'ambito delle procedure di autorizzazione. Con il modulo di gestione edilizia i comuni hanno la possibilità di attivare con pochi click altri sistemi connessi, come il sistema di misurazione o quello di stima degli immobili. Nel modulo di workflow tutti i dati rimangono visibili, dalla rilevazione all'archiviazione dei file, mentre nel modulo di avviso vengono gestiti tutti i futuri invii via e-mail e le comunicazioni inviate dal sistema.

Con l'attivazione dell'interfaccia per il Portale dei cittadini (2017), il sistema CAMAC-Uri sarà accessibile al pubblico. Le richieste pervenute tramite il Portale dei cittadini del Canton Uri potranno essere registrate dal richiedente o dall'autore del progetto direttamente nel sistema CAMAC. In questo modo, l'obiettivo di una sequenza procedurale interamente elettronica e continua è stato quasi raggiunto. Con l'integrazione della firma digitale e della trasmissione elettronica dei documenti di autorizzazione, il completamento del processo è previsto per il 2018.

La piattaforma è al tempo stesso un archivio digitale. Tuti i documenti (formulari, progetti, mandati, ecc.) vengono memorizzati nel database del sistema CAMAC e sono sempre accessibili.

Facts & Figures

Alcuni numeri che mostrano l’utilizzo del sistema CAMAC nel Canton Uri (stato marzo 2017):

  • 20 comuni (tutti i comuni del cantone)
  • 44 uffici competenti e sotto-servizi a livello cantonale e comunale
  • 20 servizi esterni
  • 40 diverse procedure di autorizzazione
  • ca. 1000 file all'anno
  • ca. 50 000 documenti memorizzati

Le principali applicazioni attualmente collegate con CAMAC-Uri (interfaccie):

  • Sistema di geoinformazione (GIS)
  • Portale cantonale (depositare domande di costruzione online)
  • Sito web www.ur.ch (albo online)
  • GWR (in costruzione)